Cos’è il guest blogging

guest blogging

Lo avevamo già citato ma ora nel parliamo per davvero: cos’è il guest blogging?

Quando un blogger pubblica un’articolo su un blog non suo, sta facendo guest blogging. Praticamente diventa ospite di un sito non suo, ma magari connesso al proprio giro. Ciò ha senso solo se l’argomento riguarda entrambi i blog in questione.

Perchè si usa il guest blogging

1) Ottenere più visibilità e aumentare il traffico

Se la tua idea è quella di realizzare un blog di successo, pensa che con un tuo articolo su un’altro sito ti fai pubblicità sia per te che per il blog. Ciò crea la possibilità a più persone di leggere i tuoi articoli. Può darsi che alcune di queste non ti conoscano, ma leggendo il tuo guest post lo apprezzino a tal punto da iniziare a seguirti.

2) Aumentare e generare traffico mirato

Il guest blogging crea una fusione tra due blog. Quando si collabora con altri blog si portano anche nuovi utenti al proprio. Ma un traffico qualunque: traffico di qualità, cioè visitatori che sono interessati ai contenuti che tratti nel blog.

3) Migliorare la tua reputazione

Essere invitato come guest blogger significa avere una certa autorevolezza nel campo. Vedendo che sei stato invitato a scrivere dell’argomento, chi legge penserà sicuramente che tu sia un’esperto del settore Questo ti da la possibilità di costruire un’immagine più forte.

4) Ottenere backlink di qualità

Oltre ad aumentare il traffico nel proprio sito, con il guest blogging arriva anche un’altro aspetto SEO. Avrai la possibilità di inserire un link al tuo blog, potendo così sfruttare il vantaggio SEO del backlinking.

Se vuoi scoprire come indicizzarti al meglio sui motori di ricerca clicca qui.

Cos’è il guest blogging
Torna su